20.4.24

Vietato essere normali!

La normalità non è qualcosa a cui aspirare ma qualcosa da cui fuggire. (Jodie Foster)

Un image transfer un po' scuro, nonostante l'avessi tirato su con il rosa neon...che è solo riuscito a conferire un inquietante colorito simil paonazzo al viso:

Abbigliamento ritagliato in fogli di recupero del gel printing, poi stencillati, con un pizzo di carta a fare da colletto:

Un omaggio all'anticonformismo nell'acconciatura fatta con grappoli d'uva ritagliati in carta da decoupage:

Le ali di farfalla che spuntano dalla guancia sono una fotocopia fatta su carta da lucido:

Il testo è scritto con la penna gel nera:

19.4.24

I segni del tempo...

...sono ben visibili su questa statua dove il naso è stato letteralmente mangiato via dall'incuria della conservazione:

E' un altro esperimento effettuato utilizzando per il trasferimento d'immagine l'inchiostro di china al posto dell'acrilico, state a vedere*:

Visto il risultato dovrei utilizzare più spesso questa tecnica ma mi trattiene il fatto che la china sporca parecchio la piastra gel e mi ci vuole una maggior dose di olio di gomito per farla tornar pulita!

*Se la visione non è ottimale sullo smartphone, probabilmente basterà impostare per il blog Visualizza versione WEB e tutto andrà a posto. ;)

18.4.24

In tutte le salse!

Certo, sono trasferimenti d'immagine sempre dello stesso soggetto...però non sono stati fatti tutti nello stesso modo! ;) Qui, ad esempio, ho usato per il printing una fotocopia con doppio toner, prima con il blu e poi (sempre la stessa fotocopia!) con il nero:

Ancora una fotocopia con doppio toner, stampata prima con il ciano e poi con il nero:

Qui invece ho usato direttamente la pagina di rivista su cui ho trovato l'immagine, stampandola con il marrone:

Sono tutti lavori di tre anni fa, quelli che vi ripropongo oggi per il ThrowBack Thursday: a parte l'ultimo, che presenta qualche imperfezione, mi danno ancora qualche soddisfazione. :)

17.4.24

Una casa su Urano?

No, anche se è tutto verde, è un ambiente nostrano!

In effetti mi sono resa conto che quando eseguo dei trasferimenti d'immagine di paesaggi urbani, tendo ad utilizzare prevalentemente queste tonalità di colore...un'inconscia aspirazione ecologista?! :)

16.4.24

Non si può proprio dire...

...che a questa ragazza manchi una rotella! :))

Scherzi a parte non ricordo assolutamente da dove arrivi quella specie d'ingranaggio in cartoncino nero...me lo sono trovato sul tavolo mentre lavoravo a questa pagina, mi è piaciuto e l'ho utilizzato seduta stante! ;)

15.4.24

Gli stracciopennelli

Ovvero i pennelli fai-da-me realizzati con gli stracci-spugna da cucina, che avevo già utilizzato in passato per creare sfondi su pagine di scrapbooking e che ho ripreso in mano per testarli sul gel plate. Il risultato? Eccolo:

Come si realizzano e come si usano gli stracciopennelli? Vi basterà guardare il video* per scoprirlo:

Se questi sfondi vi piacciono ma non intendete fabbricarveli in proprio, avrete la possibilità di scaricarli già fatti, vi basterà cliccare sulle immagini sottostanti per aprire le relative pagine di download! ;)

download

download

*Se la visione non è ottimale sullo smartphone, probabilmente basterà impostare per il blog Visualizza versione WEB e tutto andrà a posto. ;)

14.4.24

Notte senza fine

Una serie di omicidi con un solo elemento in comune: a tutte le vittime è stata tagliata ed asportata la testa. L'agente speciale Pendergast, chiamato a collaborare con il tenente D'Agosta per far luce sui delitti, riuscirà ad individuare il colpevole ma, per poterlo catturare, sarà costretto ad affrontarlo, all'interno di un edificio in rovina, in un lungo ed insidioso inseguimento...ben 39 pagine che si sarebbero sicuramente potute ridurre senza che la trama ne risentisse.

Autore: Douglas Preston- Lincoln Child
Casa editrice: Rizzoli
Pagine: 405
ISBN: 9788817109147