16.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 15

L'argomento per il quindicesimo giorno giorno era PILL STRIP che, lasciando perdere la traduzione letterale, sta ad indicare i blister farmaceutici:

Se vi ricordate, ne avevo fatto una considerevole scorta, quindi l'attrezzatura per questa sessione di gel printing non mi è proprio mancata! Ecco le tags che ho realizzato:

A seguire ve le mostro a gruppi, con accanto il blister impiegato per ottenere l'impronta:

In effetti questi attrezzi improvvisati sono proprio utili, anche perchè ce ne sono di forme e dimensioni varie, così che il disegno che producono è sempre diverso.

15.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 14

L'argomento per il quattordicesimo giorno era DIE CUT che significa fustellata e prevedeva l'impiego di tale oggetto per il gel printing.
Questa volta ho potuto sbizzarrirmi utilizzando le fustellate come maschere:

Quando un procedimento mi piace finisco sempre con l'esagerare! :)

14.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 13

Il tema per il tredicesimo giorno era TRANSLUCENT ossia traslucido e richiedeva di realizzare il printing su un supporto trasparente, ad esempio un foglio di acetato.
Ecco il mio lavoro:

E' una tecnica che non avevo mai desiderato provare e, ora che l'ho messa in pratica, posso dire a ragion veduta che non mi piace...del resto partecipare ad un evento con direttive impartite può comportare qualche inconveniente! ;)

13.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 12

L'argomento per il dodicesimo giorno era DRAW ovvero disegnare e la procedura richiesta era quella di disegnare sul gel plate, a mano libera o ricalcando un modello, in modo da prelevare successivamente tale disegno con il printing.
Ammetto che tale tecnica non m'intriga per niente e tutto ciò che sono stata in grado di produrre è questo:

Beh, che volete farci, quando manca l'ispirazione.... n_n

12.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 11

L'argomento per l'undicesimo giorno era COMB ossia pettine e questa volta ho realizzato 10 segnalibri utilizzando dei pettini per "scrivere" sul gel plate:

Ogni pettine lascia una traccia diversa, guardate ad esempio cosa si ottiene da un pettine a denti sottili a passate incrociate:

Da un pettine con denti di medio spessore ho ricavato questi:

Se il pettine ha denti grossi e spaziati fra loro, si ottiene questo effetto:

Dite che sono andata fuori tema utilizzando una spazzolina prestatami da Barbie? Spero di no, comunque il risultato è questo:

Così anche i pettini, come tanti altri utensili di uso quotidiano, ci hanno rivelato un'insospettabile vena creativa! :)

11.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 10

Il tema del decimo giorno era BOTTLE CAP ovvero tappi di bottiglia perchè anch'essi possono diventare gradevoli strumenti decorativi, ecco le tags che ho realizzato per l'occasione:

Chi volesse sapere quale tappo ho usato per ogni tag...sarà subito accontentato! ;)
Questa tag è stata decorata con il tappo di una bottiglia di detersivo:

Qui ho usato il tappo di una bottiglietta di deodorante roll-on:

Qui invece è servito il tappo di una bottiglia di acqua minerale:

Detersivo e bibita combinati...ovviamente solo sul gel plate!:

Lo spumante, si sa, lo si beve nelle grandi occasioni e anche l'impronta del suo tappo si distingue da tutte le altre:

Il coperchietto di una bottiglietta spray produce dei simpatici cerchiolini:

L'inconveniente di raccogliere i tappi per il riciclo creativo è che bisogna stare attenti a tenere in piedi le bottiglie nel bidone della plastica, altrimenti sgocciolano e ci tocca pulire! ;)

10.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 9

Per il nono giorno il compito assegnato era TUBE che letteralmente significa tubo ma per chi si diletta con la stampa su gel plate indica i tubi di cartone su cui sono avvolti carta igienica e Scottex...Eh sì, anche in questo caso si ricicla!
Infatti questi supporti, con le opportune modifiche, possono diventare strumenti decorativi: basta montarli su un rullo da imbianchino della misura giusta e poi farli rotolare sul gel plate:

Ovviamente prima dobbiamo aggiungervi gli elementi decorativi, ad esempio possiamo incollarvi sopra dei ritagli di gomma per timbri, quella che di solito ci avanza dopo aver rifilatio gli unmounted stamp (non la butterete mica via, eh?!):

Oppure possiamo avvolgervi sopra corda, elastici, nastri:

Alternative certo non ne mancano, si può arrotolare sui tubi nastro adesivo stropicciato, fettuccia di stoffa, pluriball:

Una tramatura leggera la lasciano anche il tulle e la retina dell'aglio:

Ho provato anche con dei cartoncini embossati e devo dire che l'effetto è notevole, benchè duri poco in quanto l'acrilico tende a stratificarsi livellando la superficie:

E se vi state chiedendo che risultati si possono ottenere con questa tecnica, vi offro una carrellata di esempi, che ho rilegato in un mini album, per consultazioni future:

Avete indovinato con quale dei tubi ho decorato ciascun foglio? Su, provateci e sappiatemi dire! ;)

9.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 8

Il tema dell'ottavo giorno era ALCOHOL INK ovvero inchiostri a base alcoolica che personalmente non ho mai provato e che -ahimè!- non possiedo...Ho ripiegato quindi sui reinkers degli Spectrum Noir per realizzare dei pannellini decorativi per questi shopper-bags:

Va bene, lo confesso: non si tratta di shopper-bags ma di più umili sacchetti per il pane che ho trasformato grazie a taglierina e fustella:

Eccoveli in sfilata, uno per uno:

Non saprei dirvi se il risultato si possa effettivamente paragonare a quello ottenibile con gli alcohol ink...ma che importa?! Prima di tutto mi sono divertita a realizzarli e in più ho già pronte le confezioni per eventuali regalini! ;)

8.5.21

Gel printing di Maggio - Giorno 7

Per il settimo giorno...no, Birgit Koopsen non si è riposata :) e ci ha assegnato il tema STAMP che significa timbro, così ho rispolverato un vecchio timbro che usavo ai tempi dello scrapbooking ed ho realizzato questre tags esagonali:

In questa ho appoggiato il timbro sul colore umido e ho stampato subito sul foglio:

In quest'altra invece ho lasciato asciugare il colore di base per poi eseguire il printing con un colore di contrasto:

L'ultima è il risultato della stampa diretta, su un foglio già colorato, del timbro sporco del colore usato in precedenza:

Non amo molto usare i timbri con gli acrilici, perchè il colore vi si abbarbica tenacemente e diventano difficili da pulire:

Ora vi lascio...vado ad acquistare un po' di olio di gomito! ;))